martedì 15 marzo 2011

CAMPIONATO CALCIO ANNO 1978 - OLIVERI IN TERZA CATEGORIA

Riporto il seguente articolo pubblicato a pag. 6 del giornalino "Insieme" n. 1, anno I, edito nel mese di Marzo dell'anno 1978:

"L'Oliveri quest'anno si prefiggeva di disputare un campionato tranquillo con la successiva valorizzazione dei giovani locali.
Fino a questo punto l'obiettivo è stato in linea di massima raggiunto: anzi la squadra di Mister Saporito era partita bene e si era ritrovata dopo pochi incontri in vetta alla classifica.
Purtroppo, a causa di numerose squalifiche, infortuni, arbitraggi sfavorevoli e l'inesperienza di alcuni giovani, che per la prima volta affrontavano un campionato, la squadra ha iniziato a retrocedere fino a portarsi in una posizione quasi di centroclassifica.
Comunque non si deve condannare questa società che sta affrontando con impegno e serietà la valorizzazione dei giovani.
Noi tutti sappiamo che questa politica dev'essere condotta con cautela e pazienza, perchè solo così si potranno raccogliere dei frutti per l'immediato futuro.
Fra i giovani messisi maggiormente in evidenza citiamo il mediano Tindaro Alessandro, i terzini Grancesco Conti e Lorenzo Maiorana (che ha concluso il suo campionato a causa di una frattura alla caviglia riportata nella partita di Gioiosa), i centravanti Mariano Maiorana, Pietro Orlando e tanti altri.
Inoltre la squadra ha dovuto rinunciare all'apporto del fortissimo stopper arruolatosi in finanza.
Nonostante tutte queste contrarietà , l'allenatore continua il suo lavoro con rinnovato entusiasmo.
Dalle oagine di questo giornale vada ai giocatori ed ai dirigenti l'augurio di pote fare sempre meglio e portare il nome di Oliveri a fare tante vittorie".-

PORTIERI: Filippo CHIOFALO - Antonino LEMBO.

DIFENSORI: Valentino D'AMICO - Salvatore BERTINO - Lorenzo MAIORANA - Francesco CONTI - Angelo SALMERI - Gianni RAO.

CENTROCAMPISTI: Tindaro ALESSANDRO - Tindaro SAPORITO - Francesco NASISI - Roberto RAVIDA' - Pietro SACCONE.

ATTACCANTI: Francesco ORLANDO - Mariano MAIORANA - Sebastiano PINO - Girolamo SIDOTI - Pietro ORLANDO.

ALLENATORE: Giuseppe Tindaro SAPORITO.

PRESIDENTE: Vittorio MERLINO.

FORMAZIONE TIPO: Filippo CHIOFALO - Francesco CONTI - Gianni RAO - Tindaro ALESSANDRO - Salvatore BERTINO - Angelo SALMERI - Francesco OLRLANDO - Roberto RAVIDA' - Mariano MAIORANA - Tindaro SAPORITO - Sebastiano PINO.-

Antonio Amodeo

18 commenti:

  1. Salve signor Amodeo,è vero che forse a distanza di tre mesi ci sarà la proclamazione del baby consiglio comunale?
    Ma, i tempi di attuazione dei regolamenti comunali quali sono? Lei, è stato amministratore sicuramente puo' darci qualche dritta. Buon pranzo.

    RispondiElimina
  2. Il Sindaco di Oliveri non ritiene utile diffondere i suoi comunicati tramite questo blog poco contattato.
    Utilizza il suo più noto portavoce ed il sito ufficiale del Comune. Sul quale, fino a questo istante, non risulta alcuna convocazione.
    Pertanto, non posso confermarle se e quando vi sarà la proclamazione del baby consiglio comunale.
    Il Regolamento per il Baby Consiglio Comunale è stato approvato con delibera consiliare n. 34 del 21.11.10. E' divenuto esecutivo il giorno 21 Novembre 2010.
    L'art. 10, comma d) recita testualmente:

    "Entro il mese di DICEMBRE su convocazione del Sindaco di Oliveri, i baby consiglieri si riuniranno presso il Palazzo Municipale per eleggere il Presidente del Consiglio dei Ragazzi a maggioranza relativa.
    Qualora due o più ragazzi dovessero ottenere parità di voti si procederà al ballottaggio, con successiva votazione".
    Non posso fornirle altre notizie.-
    Antonio Amodeo

    RispondiElimina
  3. Ma che premura ce a proclamere il babi consiglio comunale? vi pare chi si maniunu picciuli? vu putiti scurdari. I picciuli i cuntinua a maniari cu l'a maniatu finu a ora, rassignativi non ce nenti pa iatta.

    RispondiElimina
  4. Infatti il sito del comune vanta 41.905 contatti , publica cose molto importanti, il progetto uniti per il benessere (stamu tutti benissimu da quando hanno inventato questa grandissima bufala) carnevale 2011, giorno 8 municipio chiuso per festa san carnevale ed altre importantissime minchiate.
    Lunga vita ai nostri "ECCEZZIUNALI" amministratori.

    RispondiElimina
  5. Secunnu a mmia, sta signurina, chi copioi e puttoi tto cunsignu cumunali stu regulamentu du piccittu cunsignu cumunali, no ha caputu mai nenti e nun capiscira' mai nenti hta so vita, mi pari chi cci statu dannu troppu pputtanza, chista ieni a carusa, gia' parrari di hidda e tantu, lassatila cociri hta so iacqua,picchi gia' pha vidiri mi fa' cianciri.

    RispondiElimina
  6. Qua,non si parla di chi ha presentato il regolamento in questione, perchè non ci interessa,è stato fatto ed è stato reso esecutivo però, qua, si parla solo ed esclusivamente di un'iniziativa intrapresa per i ragazzi, che sono stati impegnati, hanno messo le loro idee, il loro entusiasmo, sognando un piccolo ruolo in quel di Oliveri.Non ci siamo mai chiesti, cosa pensano realmente i bambini??? loro, si sono messi in gioco, chi seriamente, chi simpaticamente, ma tutti e dico tutti sono stati leali uno con l'altro,e hanno espresso le loro idee, quelle, che noi << grandi >> non consideriamo, perche' reputiamo i bambini, solo bambini,ma è da loro che dovremmo imparare tanto !

    RispondiElimina
  7. Grazie signor Amodeo, della sua risposta. Noto, come riporta Lei :
    "Entro il mese di DICEMBRE su convocazione del Sindaco di Oliveri, i baby consiglieri si riuniranno presso il Palazzo Municipale per eleggere il Presidente del Consiglio dei Ragazzi a maggioranza relativa.
    Qualora due o più ragazzi dovessero ottenere parità di voti si procederà al ballottaggio, con successiva votazione".
    Che non necessita la convocazione del C.C., ma puo' essere una riunione tra Sindaco, Giunta, Presidente e ragazzi , senza i cittadini??

    RispondiElimina
  8. Gentile anonimo,
    ho riportato quanto prescrive il Regolamento approvato dal Consiglio comunale.
    Desidero precisare che il Regolamento non esclude la possibilità di organizzare una grande MERITATA manifestazione in cui vengano coinvolte TUTTE LE ISITUZIONI LOCALI, le famiglie dei ragazzi e tutti i cittadini.
    I nostri Amministratori si sono dimostrati BRAVISSIMI nell'organizzazione di molti e svariati avvenimenti e spettacoli.
    Qualcuno poco più importante della PROCLAMAZIONE DEL BABY CONSIGLIO COMUNALE.
    Tanti altri molto meno importanti e MOLTO COSTOSI PER LE NOSTRE TASCHE.
    A mio giudizio, ma solo io la penso così, i nostri Amministratori NON HANNO ALCUN INTERESSE A VALORIZZARE IL CONTRIBUTO DI IDEE CHE POSSA PROVENIRE DA SOGGETTI CHE CREDONO IN VALORI DIVERSI DALLA LORO EDUCAZIONE CIVICA ED AFFARISTICA. Ripeto e SOTTOLINEO è solo una mia convinzione che scaturisce dalla mia delirante fantasia.
    Sono certo di potere affermare che, SE FOSSE STATA ELETTA LA FIGLIA DEL SINDACO, avremmo avuto PROLUNGATI FESTEGGIAMENTI generosamente OFFERTI dal padre e soci.
    MI SCUSO CON GLI INNOCENTI RAGAZZI PROTAGONISTI, ma è necessario che gli adulti prendano atto di questa triste realtà.
    Antonio Amodeo

    RispondiElimina
  9. Nun capistu nenti. U baby sinnuco nun se faci picchì non è so figgia.

    RispondiElimina
  10. Concordo con il Signor Amodeo, dopo due anni di studi su questo regolamento, è stato fatto come l'amministrazione ha voluto . Ed ora,non sono capaci di dare SODDISFAZIONE ai ragazzi che si sono impegnati, e dire, che il regolamento è stato votato da tutto il consiglio comunale che rappresenta i cittadini tutti .

    RispondiElimina
  11. DETERMINA AREA AMMINISTRATIVA N. 90 DEL 14.3.11

    Vista la delibera della Giunta Municipale n. 21 del 01.3.11 che concede il contributo per il Santo Carnevale (lo festeggia la Parrocchia perciò è santo)all'associazione ANSPI,

    LIQUIDA EURO 6.300,00 all'ANSPI, in più
    IMPEGNA EURO 2.000,00 per pagare la SIAE.

    TOTALE PER SAN CARNEVALE EURO 8.300,00.

    Per la festa del BABY CNSIGLIO COMUNALE

    IMPEGNA: FUNCI. I SODDI FINERU.

    VIVA SANTU CANNALUVARI E L'ASSISSURI ALLA
    PUBBLICA (ingraoiana) ISTRUZIONE E CULTURA!!!!.

    RispondiElimina
  12. 8.300,00 euro???????

    RispondiElimina
  13. idda i soddi i spenni sulu pi vicchiaregni , ci potta u pani cauddu cunzatu cu llogniu, cosi i vicchitti si ricoddunu di idda guannu vannu a vutari...

    RispondiElimina
  14. a idda pensunu i vicchitti???picchi a canasciunu???c'è cu travagghia pi idda

    RispondiElimina
  15. a idda pensunuuu...

    RispondiElimina
  16. bravo, commentatore delle 11.28, NA CANUSCI NUDDU!

    RispondiElimina
  17. i vicchitti per ora si pigniunu i favuri chi idda e so mamma ci fannu , quannu e ura cia' rennunu cu l'interessi...

    RispondiElimina
  18. Dimentichiamo il passato, meglio vivere il presente

    RispondiElimina