giovedì 3 marzo 2011

IL CARNEVALE

Domenica 22 Febbraio c. a., pubblicai su questo blog il post dal titolo "La relazione Antinoro" (2) che tratta un argomento complesso e vitale per la nostra comunità.
Alle ore 16,19 dello stesso giorno venne postato il primo commento anonimo che non riguarda l'argomento trattato nel mio post.
Trattasi, invece, del seguente avviso pubblicitario:

"domenica 6 marzo alle ore 15,00 presso Città di Oliveri, Oliveri, Italy il Comune di Oliveri in collaborazione con l'associazione A.N.S.P.I. organizza il carnevale Oliverese 2011, domenica 6 e martedì 8 dalle ore 15,00 con la sfilata dei carri allegorici e alle 22,00 si continua alla tonnara con il gruppo XXL ed i dj Christian Giorgino Ace. Durante le manifestazioni degustazione di dolci tipici del carnevale !!! Ingresso Gratuito, partecipate numerosi".......

Malgrado il palese contrasto fra l'importanza del tema trattato e la "frivolezza" del commento, calandomi nello spirito goliardico dei giovani, ritenni opportuno pubblicare l'avviso pubblicitario.

Qualcuno commentò negativamente il discutibile gusto (dei Giovani? Dell'ANSPI? del Comune di Oliveri? di un immaturo anonimo?). Ho molto rispetto per tutti. Non intendo impelagarmi nella ricerca di un responsabile la cui colpa è unicamente l'IMBECILLITA'.

Il fatto grave sta nella caparbietà dell'IMBECILLE ANONIMO che, alle ore 09,45 del 02 marzo c.a., TORNA ALLA "CARICA" col seguente commento:

"Scusate!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! ma dobbiamo solo parlare di politica? ma ogni tanto fa bene parlare di divertimento per noi giovani. Tanto ad oliveri si parla solo di soldi di questo e soldi di quello sia maggioranza che minoranza pensono solo i loro interessi VIVA IL CARNEVALE VIVA IL DIVERTIMENTO".

IN MERITO A QUANTO RIFERITO DESIDERO OSSERVARE:

1) - Non ho avuto il piacere di constatare che i giovani di Oliveri si occupino ATTIVAMENTE di politica. Sarei felicissimo potere apprendere che lo abbiano fatto. GRADIREI ESSERE INVITATO A PARTECIPARE ALLE LORO DISCUSSIONI. Se me lo consentono.

2) - Postare il calendario della manifestazioni carnevalesche e NON DEDICARE UN MINIMO COMMENTO ad un argomento così importante e delicato come la LEGITTIMAZIONE del possesso dei terreni comunali - inserita nel programma elettorale dell'attuale Sindaco - non costituisce certamente UN ATTO POLITICO. Anzi, manifesta TOTALE INSENSIBILITA' verso la soluzione di vitali problemi della collettività.

3) - Parlare "OGNI TANTO" di divertimento fa molto bene non solo ai Giovani ma anche agli ADULTI. Però, gli ECCESSI fanno male. E quì, ad Oliveri, si ECCEDE TROPPO in relazione alle possibilità delle nostre tasche.

4) - E' vero che in questo paese si parla di soldi (e non solo) di questo e di quello sia di maggioranza che minoranza. Ma per tale motivo, al fine di potere cambiare questa situazione, NECESSITA un maggiore IMPEGNO dei giovani verso la POLITICA anzicchè verso i DIVERTIMENTI ECCESSIVI e verso il DISIMPEGNO.

5) - Non ritenete, voi giovani, che, chi ha la convenienza di non cambiare alcunchè, volutamente vi impegna in continui DIVERTIMENTI per DISTOGLIERVI dalle reali EMERGENZE del paese e vi fa apparire ROSEO il vostro avvenire che è, invece, MINATO da mille ostacoli VECCHI e da una incalcolabile quantità di NUOVE EMERGENZE ?. RIFLETTETE UN PO'.

6) - Nessuno contesta l'opportunità di organizzare un buon carnevale.
Il punto controverso è che l'attuale Amministrazione comunale riesce ad organizzare solo carnevalate, festeggiamenti e salsicciate varie. Non riesce, invece, ad iniziare la realizzazione del suo PROGRAMMA ELETTORALE. Rileggetelo e diteci quale parte ha realizzato.

7) - Anche le precedenti Amministrazioni comunali hanno organizzato molte indimenticabili manifestazioni, BEN RIUSCITE, anche carnevalesche. Ma non hanno fatto SOLO BELLE manifestazioni.
Hanno fatto cose molto più importanti e prioritarie:
Hanno realizzato le STRADE, le SCUOLE, la CASA DI TUTTI (IL MUNICIPIO) OGGI RITENUTA "PROPRIETA' PRIVATA" dagli attuali amministratori, la RETE IDRICA, le FOGNATURE, l'impianto di DEPURAZIONE DELLE ACQUE REFLUE, l'impianto di pubblica ILLUMINAZIONE con relativi TRASFORMATORI, QUATTRO ACQUEDOTTI comunali, QUATTRO POZZI di alimentazione, TRE gruppi di CASE POPOLARI, Il MACELLO (oggi trasformato in laboratorio industriale), Parcheggi, Campi da Tennis, illuminazione Campo Sportivo, condotta sottomarina, parco giochi, parco verde, deposito attrezzi per i pescatori, riarginatura torrente Elicona, ecc. ecc.-
L'attuale amministrazione, invece, può vantare TAGLI INDISCRIMINATI DI ALBERI, disfacimento e rifacimento di OPERE GIA' ESISTENTI ed una infinità di FESTEGGIAMENTI di PESSIMO GUSTO. Per non dire di una serie di atteggiamenti "AUTORITARI" degni delle PEGGIORI DITTATURE. NESSUNA NUOVA OPERA. MOLTI RIDICOLI ANNUNCI.

Per finire, desidero rammentare ai GIOVANI COMMENTATORI ANONIMI (Intrusi? dell'ANSPI? o del Comune?) che il CARNEVALE non è una nuova INVENZIONE, nè del Sindaco nè dell'ANSPI.
E' UNA TRADIZIONE POPOLARE MOLTO ANTICA - MOLTO RADICATA NEI NOSTRI USI E COSTUMI - E MOLTO GRADITA A TUTTE LE FASCE DI ETA'.
NON E' MAI STATA OSTACOLATA DA NESSUNO. E' MOLTO GRADITA A TUTTI.

La locuzione latina "SEMEL IN ANNO LICET INSANIRE" risale a Seneca.
La traduzione letterale significa: "Una volta all'anno è lecito impazzire". Laddove impazzire vuol significare "uscire da se stessi" e non "uscire di senno".
Questa locuzione è legata ad un rito collettivo, riscontrabile in molte culture, secondo il quale, in un determinato periodo di ogni anno, tutti sono autorizzati a trasgredire i normali comportamenti.
Per la nostra cultura, questa tradizione è legata alla celebrazione del CARNEVALE.-
Antonio Amodeo

6 commenti:

  1. BEN Detto, concordo in pieno ma purtroppo il livello dei nostri amministratori è solo quello festaiolo e godereccio. Del resto non ritengo che abbiano le capacità per risolvere gli annnosi problemi della nostra comunità. Anche questo carnevale, che giustamente piace a tutti, sarà purtroppo per noi motivo di spreco, salsicciate ... e post salsicciate Che dire.... speriamo che questa legislatura finisca presto! E spetriamo che poi.... a tutto vi sia rimedio anche ai danni che stanno procurando. Amodeo, continui così

    RispondiElimina
  2. Vedremo alla fine delle 2 giornate quanto si è speso!
    Riguardo i nostri amministratori,per loro questo è un momento di gioia,inquanto, hanno acquistato un ruolo in questa società. Prima che ricoprissero il ruolo che ricoprono quanti di noi li conosceva?Io personalmente,molti di loro neanche li conoscevo.
    Quindi vivono il loro momento di Gloria!
    Amici, godiamoci le chiacchere del carnevale,per il resto, come dicono loro : << cantamu chi ni passa >> .

    RispondiElimina
  3. SIGNOR AMODEO,PURTROPPO I GIOVANI NON SONO MAI STATI COINVOLTI E INTERESSATI ALLA VITA POLITICA.
    CREDO CHE I COMMENTI SUL CARNEVALE SIANO FRUTTO DI CHI INCULCA QUOTIDIANEMENTE IL PROPRIO PENSIERO A DEI GIOVANI, CHE NON HANNO BEN CHIARA LA SITUAZIONE AMMINISTRATIVA E COME FUNZIONA LA VITA AMMINISTRATIVA : PRIORITA',NECESSITA' ECC. PURTROPPO AD OLIVERI I GIOVANI NON SONO ATTIVI << POLITICI >> MA NON PER LORO MANCANZA, MA PERCHè LA CLASSE DIRIGENTE NON LI CONSIDERA E POI, E' FACILE FARGLI CAPIRE CIO' CHE PIù CONVIENE!
    SIAMO TUTTI CONVINTI CHE E' GIUSTO CREARE MANIFESTAZIONI,MA SI POSSONO FARE IN MANIERE EQUE E NON ECCESSIVE .
    LEI CONTINUI AD INFORMARE E SE E' IL CASO COINVOLGA DEI GIOVANI PER VEDERE REALMENTE COSA PENSANO, COSA FAREBBERO ECC, CREDO SIA UN BUONA IDEA, VISTO CHE AD OLIVERI NON CI SONO SOLO I GIOVANI AMMINISTRATORI, CHE FORSE, NON RISPECCHIANO LA TOTALITà DEI GIOVANI DI OLIVERI .

    RispondiElimina
  4. Egregio Sig. Amodeo, purtroppo devo osservare a malincuore che oggi Oliveri vive una situazione politico-amministrativa drammatica. Le cause sono facilmente riconducibili alla scorsa tornata elettorale dove si è deciso di affidare le sorti di un paese già barcollante di suo ad una persona dalle dubbie qualità. Ebbene questo soggetto insieme alla sua inesistente e forse inesperta amministrazione hanno dato il colpo di grazia al paese. Girando per lavoro quando mi chiedono ma di dove sei?? Io rispondo di Oliveri. Loro allora mi rispondono di Olivieri!!! ah Olivieri dove c'è quel "Famoso" Sindaco!!! e giù una risata sarcastica. Che amarezza...e allora penso che fine ha fatto Oliveri.
    Scusi per la mia riflessione ed il mio sfogo. Con Stima.

    RispondiElimina
  5. SIG. AMODEO da piu' di un mese il sito istituzionale del comune di OLIVERI, non viene aggiornato , come mai ???? non succede niente di nuovo, ho sono un po' frastornati dagli "EVENTI"!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  6. saranno impegnatissimi

    RispondiElimina