martedì 1 marzo 2011

LA RELAZIONE ANTINORO (4)

Quindi si è proceduto come segue:
dopo avere acquisito la planimetria del Cav. Alfano (Allegato 2) ed avendola trasformata in formato digitale (raster), è stata effettuata la vettorizzazione delle linee che delimitano l'area mediante specifico CAD (AUTOCAD 2009 lt).
La sovrapposizione della suddetta planimetria sulla Carta Tecnica Regionale e sulla ortofoto, opportunamente georiferite e pubblicate dall'Assessorato regionale Territorio ed Ambiente, ha consentito di attribuire alle linee digitalizzate lo stesso sistema di coordinate (Gauss-Boaga -datum Roma40).
L'adattamento della planimetria del Cav. Alfano, alla situazione reale dei luoghi, fedelmente riportati nella CTR e nella ortofotocarta, è stato effettuato tenendo conto delle delimitazioni dei confini dei comuni limitrofi e con la orografia dei luoghi (coincidenza con strade, fabbricati, corsi d'acqua, rilievi, depressioni, ecc.) (Allegati 3 e 4).
Bisogna tenere presente che la planimetria del Cav. Alfano fu redatta nel 1926 e non si conosce lo strumento topografico utilizzato per rilevare i limiti di tale area; inoltre la rappresentazione grafica venne redatta su canapino che nel tempo ha subito delle deformazioni; Ciò che è certa è la indicazione dei confini con i comuni limitrofi poichè espressamente riportati nella planimetria ed etichettati.
Successivamente sono stati identificati i fogli di mappa catastali ricadenti nell'area delimitata dalla suddetta planimetria (fogli di mappa nn. 2, 4, 5, 6 e 7); tali elaborati grafici sono stati richiesti e rilasciati dall'Ufficio Tecnico del Catasto di Messina, in formato digitale (*.DXF).
Sono state effettuate poi le operazioni di "traslazione" dei suddetti fogli di mappa per poterli sovrapporre alla CTR ed alla ortofotocarta.
Nella fase di elaborazione inoltre è stato possibile individuare, per ogni foglio di mappa, le particelle ricadenti all'interno del demanio civico del Comune di Oliveri ed eliminare tutte quelle che risultavano poste al di fuori di tale area (Allegato 5).
I "files catastali" così modificati, sono stati trasformati in "shape files" con l'utilizzo di specifico software (Global Mapper) per poterli gestire all'interno del SIT.
Il risultato delle operazioni cartografiche sopra indicate, vengono rappresentati nelle singole cartografie allegate (Allegati nn. 7, 7 bis, 8, 9 e 10).
Di seguito viene riportata la tabella riepilogativa dell'elenco, distinto per ogni foglio di mappa, delle particelle catastali ricadenti nel demanio civico del comune di Oliveri (Allegato 11).
Tutte le particelle elencate ricadono per la loro intera estensione nel demanio civico, ad eccezione delle:
1) - particella n. 36 del foglio di mappa 4 che ricade nel demanio civico per un'estensione di Ha 02.12.70, identificata nell'allegato 7bis;
2) - particella n. 202 del foglio di mappa 4 che ricade nel demanio civico per un'estensione di Ha 00.81.69, identificata nell'allegato 7bis.
Infine si fa presente che, all'interno del demanio civico, come sopra individuato, potrebbero ricadere terre con destinazione urbanistica di "aree artigianali o industriali".
Ai sensi del comma 3 dell'art. 5 della Legge Regionale del 23 dicembre 2000, n. 28 le terre di demanio civico che per effetto degli strumenti urbanistici, abbiano acquisito, alla data del 31 dicembre 1997, la destinazione di aree artigianali o industriali, non possono essere oggetto di legittimazione in quanto acquisite al patrimonio disponibile comunale, anche se sono state oggetto di utilizzo da parte dei privati a seguito di atti di disponibilità.
L'Amministrazione comunale provvederà a certificare la presenza e l'identificazione delle suddette aree.-
Palermo, 01.03.2010
Dr. Agr. Chiara Antinoro

ELENCO degli ALLEGATI

Allegato 1 - Sentenza Corte di Appello di Roma - Sezione speciale usi civici, 23 marzo 1932.
Allegato 2 - Planimetria Cav. Alfano originale.
Allegato 3 - Planimetria Cav. Alfano sovrapposta ai confini comunali.
Allegato 4 - Planimetria Cav. Alfano sovrapposta alla ortofotocarta.
Allegato 5 - Fogli di mappa ricadenti nel demanio civico del Comune di Oliveri.
Allegato 6 - Estratto di mappa Oliveri Foglio n. 2.
Allegato 7 - Estratto di mappa Oliveri Foglio 4.
Allegato 7bis - Estratto di mappa Oliveri Foglio n.4, particolare p.lle nn. 36 e 202.
Allegato 8 - Estratto di mappa Oliveri Foglio n.5.
Allegato 9 - Estratto di mappa Oliveri Foglio 6.
Allegato 10 - Estratto di mappa Oliveri Foglio n.7.
Allegato 11 - Tabella riepilogativa dell'elenco delle particelle catastali ricadenti all'interno del demanio civico del Comune di Oliveri.-
_____________________________

Mi riservo di pubblicare le mie considerazioni dopo avere ricevuto dal Sig, Sindaco risposta alla mia lettera aperta spedita ieri, dall'Ufficio Postale di Oliveri, con Raccomandata A.R. n. 13092561228-4.
Pregherei i Sigg. Tecnici residenti in Oliveri (Ingegneri, Architetti e Geometri), nella duplice veste di Cittadini interessati ed Esperti, di volere rilevare eventuali irregolarità nel procedimento applicato dal Perito Demaniale incaricato di eseguire le operazioni demaniali in argomento.
Ritengo che la residenza e la cittadinanza non va esibita SOLO e SOLTANTO quando viene reclamato il DIRITTO (non sancito) di OTTENERE DAL COMUNE INCARICHI BEN RETRIBUITI DI PROGETTAZIONE E DIREZIONE LAVORI PUBBLICI.
Ma andrebbe anche, ORGOGLIOSAMENTE, manifestata con un modesto contributo volontario ogni qualvolta c'è da tutelare o rivendicare un diritto non concesso - per qualsiasi motivo, giustificato o no - alla COMUNITA' della quale Essi (Tecnici) fanno parte integrante.
Sono certo che tale contributo sarà puntualmente concesso, non anonimamente.-
Antonio Amodeo

Nessun commento:

Posta un commento