giovedì 10 marzo 2011

RIFIUTI: A PIRAINO RIPRENDE LA RACCOLTA IN "PROPRIO"

Ho appena letto su NEBRODI E DINTORNI il seguente articolo:

Piraino (Me), 10.03.2011 - Proprio da ieri, 9 Marzo, in tutte le frazioni del comune, il servizio di nettezza urbano ha ripreso a funzionare, grazie all'Ordinanza Sindacale n. 8 di giorno 7 Marzo 2011 emessa dal primo cittadino Giancarlo Campisi.
L'Amministrazione ha richiesto alla società Tirreno Ambiente, che gestisce la discarica di Mazzarrà Sant'Andrea, di potere conferire i rifiuti provenienti dal comune in modo autonomo, sostituendosi per un periodo di 20 giorni all'inefficiente operato dell'Ato Me 2.
Dopo aver chiesto al Dipartimento Regionale dell'Acqua e dei Rifiuti di poter espletare in proprio le modalità di raccolta, l'ordinanza è entrata immediatamente in vigore, e sarà valida fino a quando non riprenderà il normale servizio erogato dall'Ato 2.
La ditta cui è stato affidato il compito di raccolta e conferimento in discarica dei rifiuti è la CARUTER s.a.s. di Caruso Giuseppina, sita a Brolo in via Trento.
L'ordinanza sindacale è stata inviata, inoltre, alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, al Ministero dell'Ambiente e alla Prefettura, per prendere visione della situazione disastrosa in cui verte l'Ato Me 2.
Con tale gesto, infatti, il Comune di Piraino si impegna a mantenere autonomamente gli oneri del servizio di raccolta, con rivalsa sull'Ato 2, per tutto il periodo di inadempienza contrattuale.-
_______________________________

Un meritato applauso al Sindaco Campisi per avere rotto ogni indugio ad adottare un provvedimento che andava intrapreso, DA PARTE DI TUTTI I SINDACI, molto tempo prima. Ossia da quando è stato nominato un Commissario per gestire l'emergenza rifiuti in Sicilia,
il quale non ha voluto o saputo assolvere il suo mandato.
Occorre che qualcuno ponga rimedio a tale inadempienza. Gli unici titolati a farlo sono gli amministratori comunali i quali hanno i poteri di provvedere ad affrontare, nel modo più conveniente, questa disatrosa emergenza dei rifiuti.
Tutti protestiamo per i disagi causati da tale emergenza. Tutti, più o meno palesemente, dichiariamo che occorre STRONCARE ALLA RADICE questo MALAFFARE dei rifiuti.
Ma nessuno - NEPPURE CHI PUO' - muove un dito per debellare il BUBBONE.
Per quale motivo non si adottano i possibili provvedimenti sostitutivi?.
NESSUNO OSA DUBITARE CHE I NOSTRI AMMINISTRATORI LOCALI SIANO CONSENSIENTI A MANTENERE QUESTO STATO DI EMERGENZA PERMANENTE CHE CAUSA L'ESBORSO DI UNA QUANTITA' INDEFINITA DI PUBBLICO DENARO.
Ma per scongiurare tale sospetto, occorre adottare provvedimenti chiari e precisi.
Il comune di Oliveri ha tutti i REQUISITI necessari e sufficienti a gestire "IN PROPRIO" non solo la raccolta "DIFFERENZIATA" ma anche LO SMALTIMENTO dei RIFIUTI con tutti i possibili procedimenti consentiti dalla vigente legislazione.
OCCORRE SEMPLICEMENTE SCEGLIERE QUELLO PIU' ECONOMICO.
Perchè i nostri Amministratori, PIU' VOLTE SOLLECITATI, si ostinano a non provvedere?.

CREDO SIA UN LORO DOVERE INFORMARE I CITTADINI PER QUALE LECITO MOTIVO NON SI DISSOCIANO DA UNA GESTIONE PALESEMENTE FALLIMENTARE, MOLTO SOSPETTA E - PER QUALCHE CASO GIA' ACCERTATO - ILLEGALE.

E' UN NOSTRO DIRITTO. ESIGIAMO CHIARIMENTI.- Antonio Amodeo

26 commenti:

  1. Bravo, il SINDACO DI PIRAINO e soprattutto attento, lui ....con la spazzatura non ci convive, altri......

    RispondiElimina
  2. sig amodeo, un cantiere di lavoro aperto, nelle immediate vicinanze di contrada magliolo, vicino alla fabbrica del caffe, andando verso il paese ci puo' aggiornare, se sa piu' di noi???? grazie

    RispondiElimina
  3. Ma chi se ne fotte dei cantieri, avete letto questo importantissimo articolo? Vi interesserebbe pagare meno la spazzatura e soprattutto avere un servizio più efficiente? E allora... sveglia.
    Bravo sig. Amodeo, queste sono grandi notizie, vediamo se le risponderanno.

    RispondiElimina
  4. Si SIG Amodeo ci faccia la gentilezza di farci capire ad Oliveri purtroppo il Signor Sindaco di cantiere di lavoro non ci da notizie ma sono inziati ??? Il ns. Sindaco pensa solo a divertirsi è giusto un suo diritto ma Oliveri si è perso i cittadini ancora non lo vogliono capire Grazie ma sono amareggiatooooooooooooooooo

    RispondiElimina
  5. Sig Amodeo io chiedo a tutti i commentatori perche chiedono a lei tutte le notizie del comune di Oliveri, perchè non si rivolgono agli amministratori e ai consiglieri che sono stati eletti per SERVIRE il popolo e non per SFRUTTARLO e mortificarlo.Spero che CHI PUO' li ricompensi in salute e ricchezza. Qualcuno comincia a pagare le sue malefatte. Umanamente mi dispiace ma se lo merita.

    RispondiElimina
  6. BRAVO IL SINDACO CAMPISI!

    RispondiElimina
  7. Sign. Amodeo, il nostro sindaco "nosferatu" saprà darle e darci le giuste risposte. Lui vede oltre montagne, mari, orizzonti; ha la saggezza di secoli di storia. Nella sua vita ha visto di tutto, ha imparato e studiato molto e pertanto ha le basi per prevedere il futuro. Il nostro Conte Vlad aveva previsto il problema riufiuti prima di tutti ed aveva pensato ad un bellissimo impianto di compostaggio triplamente abusivo, e magari ci manciavano pure un paio di amici mannari e vampiri come lui. Ma si sa c'è sempre qualche stronzo dott. Van Helsing a rompere le scatole. Strani questi oliveroti snob, ladri e corrotti dell'opposizione. Non capiscono le ragioni di questo nobile conte. Lui non morde sul collo le persone per succhiarle il sangue. No! Lui lo fa per amore della sua gente: li morde sul collo per contaggiarle di modo che diventino sagge, nobili ed oneste come lui.
    Il suo castello brulica di vampire e di servi seguaci devoti che lo seguono nella sua battaglia. Chi è morso ne resta iniebriato, stordito, terrorizzato: ma successivamente in uno stato ipnotico e servile ne sposa la causa. Ma purtroppo c'è qualcuno che riesce a resistere. E' vero: sono proprio strani.
    Caro Conte, nessuno di loro è in grado di capirla, di afferrarne il suo genio e di seguirla lungo il suo cammino verso la gloria. Ma perseveri, come nobile vampiro ha un glorioso futuro. Ma stia attento: non si faccia corrompere dalla cultura, dal buon senso e dall'atteggiamento borioso di questi insignificanti, conservatori e rozzi esseri che proveranno a limitarla.

    Ps. Dimenticavo, caro sindaco vampiro, non faccia gli errori del suo collega e predecessore Conte Dracula: egli non riuscì nel suo stesso intento. Cadde vittima delle sue stesse ossessioni e dei suoi stessi vizi. Furono la sua brama e la sete di sangue a portarlo alla rovina: i suoi nemici sfruttarono e gli rivoltarono contro la sua stessa ignoranza. Lo sconfissero con l'astuzia e la cultura.
    Confido in lei.

    RispondiElimina
  8. Il sindaco di Piraino Campisi è un sindaco molto meglio del nostro. Lui sa come si amministra, sa come mandare avanti un paese. Il Nostro purtroppo a parte PROVOCARE, scherzare e giocare non sa fare altro...

    RispondiElimina
  9. Ci sono uomini che lottano un giorno e sono bravi, altri che lottano un anno e sono più bravi, ci sono quelli che lottano più anni e sono ancora più bravi, però ci sono quelli che lottano tutta la vita: essi sono gli imprescindibili.....[B.Brecht]. Il nostro sindaco, la giunta e i consiglieri di maggioranza non appartengono, ahimè per noi, a nessuna specie sopracitata.

    RispondiElimina
  10. I nostri amministratori dicono che stanno facendo bene. I loro sostenitori dicono altrettanto. Hanno ovviamente torto! La verità è quella che nessuno dei michelini vuole sentire.

    RispondiElimina
  11. LORO AFFERMANO DI LAVORARE BENE.
    SI IMPEGNANO GIORNO PER GIORNO, OGNUNO DI LORO SOSTIENE DI SVOLGERE EGREGGIAMENTE IL PROPRIO OPERATO E DI INTRAPRENDERE INIZIATIVE ECCELSE NEL PROPRIO ASSESSORATO.
    IO NON E' PER CRITICARE, MA NON AIU' VISTU NENTI.

    RispondiElimina
  12. Passiamo dal Bravo Sindaco di PIRAINO al Sindaco di FICARRA: Ing.BASILIO RIDOLFO che in data 09.03.2011 con determina Sindacale N. 09 il Sindaco del Comune di Oliveri ha conferito l'incarico, DIRETTO, per la REDAZIONE DEL PIANO URBANISTICO DEL COMMERCIO (P.U.C.) per l'importo complessivo di €. 18.170,00, (noccioline).
    AL MOMENTO NON FACCIO COMMENTI, MA AD OLIVERI NON ESISTONO TECNICI DI COMPROVATA COMPETENZA E CAPACITA' PROFESSIONALE??? ... O SOTTO SOTTO E' un prestanome??????? SICURAMENTE IL SINDACO CI DARà UNA RISPOSTA, MA QUANDO MAI, ILLUSI!!!!

    RispondiElimina
  13. Sedersi su una comoda poltrona per RISCALDARLA (o fare ben altro)tutti i giorni e per molte ore al giorno, non significa LAVORARE BENE E PRODURRE BENE. Anzi corrono il rischio di procurarsi le EMORROIDI (se già non li hanno).
    Per svolgere bene il proprio compito, OCCORRE BEN ALTRO. Occorre quello che essi non hanno e non avranno mai. Per colpa di madre natura.

    RispondiElimina
  14. La risposta ce la darà il vice sindaco perchè è opera sua. Lei comanda. Lei è "il cavallo politico di razza.... Ingrao".

    RispondiElimina
  15. scusate se m'intrometto, ma la mamma dei fratelli (ni capemu) non era di Ficarra? o era il papà? Gatta ci cova!!!!!

    RispondiElimina
  16. cettu idda faci a iannina politica, eni esperta ...ora u sabba idda u paisi !

    RispondiElimina
  17. In riferimento al commento delle ore 20:16 dell'11.03.2011 si titiene opportuno riportare l'elenco dei nostri tecnici che VIVONO E PAGANO LE TASSE AD OLIVERI e precisamente, in ordine alfabetico:
    Ing. Alessandro Carmelo;
    Ing. Amodeo Gaspare;
    Arch. Camarda Salvatrice;
    Arch. Coglitore Gianpaolo;
    Arch. Gaglio Maria Teresa;
    Geom. Iraci Giovanni;
    Ing. Lembo Angelo;
    Geom. Licandro Carmelina;
    Geom. Licandro Filippo;
    Arch. Mondello Flora;
    Arch. Orlando Franco;
    Ing. Pirri Salvuccio;
    Arch. Rao Gianni;
    Arch. Ravidà Francesca;
    Ing. Ravidà Salvatore;
    Geom. Sidoti Carmelo.
    scusate se dimentico qualcuno.
    E BRAVO IL SINDACO E LA GIUNTA COMUNALE ELETTI DAI CITTADINI DI OLIVERI E NON DA QUELLI DI FICARRA........... PER LORO, VISTO L'INCARICO AFFIDATO E LE MOTIVAZIONI, NESSUNO DEI TECNICI SOPRA ELENCATI HANNO COMPROVATA COMPETENZA E CAPACITA' PROFESIONALE ???????????? O FORSE DIETRO L'ING. RIDOLFO DA FICARRA C'E' QUALCHUNO DEI PROFESIONISTI SOPRA ELENCATI????? ASPETTIAMO E VEDREMO PERCHE' QUESTO INCARICO NON CONVINCE.....
    CHE VERGOGNA........

    RispondiElimina
  18. Ogni giorno che passa la vergogna aumenta.
    Questo Sindaco e questa (femminile nel senso peggiore del termine) Giunta municipale non finiranno mai di NAUSEARCI e SORPRENDERCI.
    Fino all'ultimo giorno. CHE SCHIFO!!!!!!
    Hanno superato ogni misura.

    RispondiElimina
  19. Scusate ma quel D'AMICO della fiera al campo sportivo non è di FICARRA?? c'è stato un gemellaggio????.......... purtroppo fa pensare di si perchè i nostri soldi, i soldi dei cittadini di Oliveri volano verso il paese nebroideo......

    RispondiElimina
  20. PERO' CE DA DIRE CHE L'ASSESSORESSA DI BANANI A BENZINA PI MEZZI COMUNALI LA FA FORNIRE AL PROPRIO PADRE.......COME MAI NON HANNO ORDINATO ANCHE LE CHIACCHERE DI CARNEVALE A FICARRA?????

    RispondiElimina
  21. Desidero chiarire che l'Ing. Gaspare Amodeo - mio figlio - NON RISIEDE, NON LAVORA E NON PAGA LE TASSE AD OLIVERI.
    Non ha mai aspirato ad ottenere incarichi dal Comune di Oliveri - pur avendone tanto bisogno - perchè è consapevole che tale "PRIVILEGIO" spetta - PER DIRITTO DI CASTA - ad altri ben quotati Professionisti.
    Egli continua a venire ad Oliveri per l'affetto che lo lega ai sui genitori, ai parenti, agli amici d'infanzia ed a quei pochi calciatori e sportivi che meritano la sua amicizia.
    Recentemente è venuto ad Oliveri - trascurando i suoi impegni professionali - per sostituire il portiere titolare impedito a disputare un importante incontro calcistico.
    Febbricitante ed esposto alla pioggia per tutta la durata della partita, ha onorato il suo impegno.
    In conseguenza del quale, ha subito un aggravamento delle sue condizioni di salute che lo hanno costretto a rimanere a letto per alcuni giorni, con conseguente assenza dal lavoro. Da quel giorno, ha dovuto rinunziare al periodico ritorno ad Oliveri.
    Tale sacrificio fisico ed economico è stato ripagato esclusivamente dal suo sincero legame di affetto al suo paese di origine.
    Dal quale paese non sempre è stato apprezzato.
    Ringrazio l'anonimo che ha voluto elencarlo fra i possibili aventi titolo all'incarico.-
    Antonio Amodeo

    RispondiElimina
  22. L'Ing. Gaspare Amodeo è un Nostro concittadino che merita rispetto e se vive fuori e perchè il nostro paese offre poco ai giovani e quel poco che c'è va a F I C A R R A. . . . . . .

    RispondiElimina
  23. in riferimento al commento del 12/03 11:57, visto l'ordine alfabetico, tra l'Ing. Pirri e l'Arch. Rao, inserisco:
    Ing. Scardino Antonino.

    RispondiElimina
  24. 18.000,00 EURO l'incarico per un semplicissimo Piano Commerciale, la procura indaghi... perchè a Furnari un geometra per fare tre anni fà il piano Commerciale ha percepito una parcella di euro 5.000,00 ed erano due.
    I piani commerciale per i paesi inferiori ai 5000 abitanti è semplice come andare al Bar a prendersi un caffè!!!!
    Questi 18000,00 Euro sono RUBBATI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!AI CITTADINI DI OLIVERI E' PURA DA UN FORESTIERO AMICO DEGLI AMICI!!!!!!!!

    RispondiElimina
  25. Gia mi sono scusato nel formulare il commento, se dimenticavo qualcuno, sai leggere!|!!!

    RispondiElimina
  26. Avv. esce con....... cons. che cammina sulle acque. Consiglio all'amministrazione di programmare una casa di incontri politici.

    RispondiElimina