lunedì 7 marzo 2011

RISPOSTA AL COMMENTO ANONIMO DEL 06.03.2011 ORE 20.53

Gentile anonimo
Rispondo al suo commento pubblicando la seguente lettera del 28.09.2009, prot. n. 8398:

LETTERA APERTA DEL CITTADINO ANTONIO AMODEO AL SINDACO DI OLIVERI

Stimatissimo Sig. Sindaco,

Vero è che il suo mandato ha avuto inizio nella stagione estiva quando l'Amministrazione comunale è impegnata nella gestione dei relativi programmi divenuti sempre più ripettivi e tali, quindi, da potersi considerare ordinaria amministrazione.
Ma è pur vero che un Amministratore attento e responsabile, consapevole dei numerosi gravi provvedimenti esigenti una rapida soluzione, avrebbe dovuto già avviare la discussione nelle sedi competenti (Giunta e Consiglio comunale) per stilare una graduatoria di priorità e trovare idonee soluzioni.
A giudicare, invece, da alcune sue estemporanee esternazioni, si ha la sensazione che per Lei non esistono nè gli Organi collegiali comunali nè il Programma Elettorale.
Noi cittadini Le siamo grati perchè ci ha sollazzato per oltre tre mesi trastullandoci con feste, ricorrenze, orchestre, rottura di timpani e manifestazioni di vario gusto e di ogni tipo.
Ci ha ammannito salsicce di varie dimensioni e gusti annaffiate da ottimo vino.
Ma - mi creda - tutto ciò non ci rende fiduciosi per un futuro migliore.
Desideriamo ben altro, ossia la soluzione dei veri problemi, vecchi e nuovi, che affliggono il nostro Paese.
Perciò, constatato che è già arrivato l'autunno e che si avanza a grandi passi l'inverno col suo grande bagaglio di pericoli ed insidie di ogni tipo, ci auguriamo che - archiviati i vari festeggiamenti - vogliate TUTTI, al più presto, rimboccarvi le maniche e mettervi seriamente a lavorare con l'impegno e la determinazione necessari per risolvere i nostri numerosi e gravi problemi.
Lei spesso usa ripetere la frase: "non c'è problema" ed invece i problemi li abbiamo! E sono tanti e gravi!.
Con spirito civico costruttivo, desidero segnalarLe i provvedimenti che un gruppo di amici avevamo individuato e programmato nel 2007 allorquando intendevamo concorrere, con una nostra lista, alla competizione elettorale di quell'anno.
Lei conosce il motivo per cui ci siamo ritirati.
Siccome ritengo quei provvedimenti tuttora validi ed urgenti, mi permetto - col consenso dei miei amici - di sottoporli alla sua cortese attenzione elencandoli:

1) IMPIANTO DEPURAZIONE: manutenzione straordinaria, messa in sicurezza ed eventuale potenziamento.

2) RETE IDRICA: completamento nuova rete con maglie secondarie e telelettura contatori. Sostituzione dei tratti vetusti irriparabili.

3) SAIA CASTELLO: riarginatura dei tratti necessari, programmazione della pulizia annuale dell'alveo.

4) SAIA CASTELLO; arginatura (inesistente) a monte della SS.113 (progetto esecutivo pronto da alcuni decenni).

5) SAIA CANNITATA: ripristino idonea arginatura a CIELO APERTO fino a mare. Provvisorio idoneo impianto di sollevamento fisso per affrontare i ricorrenti allagamenti.

6) SAIA CANNITATA: costruzione cunettone (inesistente) di raccolta delle acque meteoriche provenienti dalla montagna sovrastante e dai parcheggi nord e sud dall'autostrada.

7) Ampliamento dei ponti (tutti) della linea ferrata a totale spesa obbligatoria delle F.S. (richiesta già avanzata dalla Giunta Bertino).

8) Costruzione NUOVO CUNETTONE di raccolta delle acque bianche provenienti dalle vie cittadine e dalla private abitazioni. Rete prevista nel PAF (piano acquedotto e fognature) approvato dall'Assessorato regionale Territorio. Primo stralcio approvato per lire 600.000.000 (seicentomilioni). Successivamente aggiornato ad EURO 660.930,52. Chi può curi la realizzazione.

9) Completamento strada di P.R.G. collegamento Casa Forca - Piazza Luigi Rizzo.

10) Completamento strada della lottizzazione Carini fino Piazza Luigi Rizzo.

11) RISANAMENTO FINANZIARIO mediante recupero crediti (già avviato dal Commissario) ed estinzione dei debiti (vedi relazione dell'uscente Sindaco Carini).

12) Ricerca nuove fonti di alimentazione del civico acquedotto.

13) IMPIANTO FOTOVOLTAICO per i servizi comunali (depuratore, sollevamento acqua potabile, illuminazione vie pubbliche, Scuole ed Uffici).

14) CIMITERO: ampliamento. Completamento e manutenzione CELLE.

15) SENSO UNICO VIA GARIBALDI, realizzando collegamento della SP. 106 con la strada del piano di lottizzazione limitrofo già realizzata.

16) Attrezzatura del CENTRO DIURNO per consentire la fruizione agli Anziani.

17) Approvazione di apposito Regolamento per consentire la pubblica fruizione del Parco Valle Olivara.

18) TRASFERIMENTO DELLA FIERA di Agosto (EXSPO) nell'Area del MERCATO.

19) Attrzzatura per l'uso polivalente (parcheggi, manifestazioni, spettacoli ecc.) dell'area demaniale adiacente la ferrovia, ancora oggi inutilizzata (ex mazzarroto).

20) LEGITTIMAZIONE POSSESSO AFFITTUARI TERRENI GRAVATI DA USI CIVICI.
Solecitare Commissariato ad ACCELERARE la procedura. (OGGI OSTACOLATA !!!!!!).

21) Istituzione Organismi di consultazione previsti dall'art. 5 del vigente Statuto Comunale.

22) Regolamento di attuazione per consentire ai Cittadini la proposizione di istanze e petizioni prevista dall'art. 6 dello Statuto Comunale.

23) Regolamento che disciplina l'uso del Referendum previsto dall'art. 9 dello Statuto Comunale.

24) Nomina del Difensore Civico. (ABROGATO)

25) Istituzione DISCARICA CONTROLLATA INERTI.

26) Utilizzazione ex DISCARICA F.S. PER ATTIVITA' COMPATIBILI.

27) Riserva SPAZI PUBBLICI PER CIRCOLAZIONE PEDONI SUI MARCIAPIEDI E/O VIE PUBBLICHE inutilizzabili SOPRATTUTTO DALLE CATEGORIE SVANTAGGIATE.

28) REALIZZAZIONE IMPIANTI SPORTIVI POLIVALENTI.

29) REALIZZAZIONE PIANO INSEDIAMENTI PRODUTTIVI.

30) REALIZZAZIONE PIANO PER L'EDILIZIA ECONOMICA E POPOLARE.

L'elenco continua con la proposizione di altre opere molto AMBIZIOSE ed UTILI per il progresso CIVILE ed ECONOMICO di Oliveri.
E' PERFETTAMENTE INUTILE RIPROPORLE.
Chiunque può verificare quanto è stato realizzato fino ad oggi.

Caro commentatore anonimo, domani le fornirò altre informazioni.

Gradirei, intanto, conoscere quali concreti provvedimenti Lei ha adottato per porre qualche rimedio al suo immediato dichiarato pentimento.-
Cordiali saluti.
Antonio Amodeo

8 commenti:

  1. Questo signor anonimo ci dice che si è pentito dopo due giorni che aveva votato Michele Pino.
    Dopo due giorni quale motivo ha avuto? Michele ancora doveva sedersi sulla sedia "sindacale".
    Era ancora stanco dei festeggiamenti, stordito dal vino "ACITU" offerto dalla sua generosa madrina, frastornato dai bacioni ricevuti dai suoi fans, in prevalenza donne, infiacchito dalle numerose cavalcate fatte per festeggiare la grande vittoria. Non aveva ancora iniziato la sua attività amministrativa. Perchè il signor NN si è pentito? Forse quel testa calda di Michele gli ha negato subito qualche grosso favore che gli aveva promesso per fttergli il voto? Posso capire le altre critiche ma questa onestamente non riesco a giustificarla. Ci può dire qualcosa più plausibile l'anonimo?

    RispondiElimina
  2. stu signurinu
    quattu quattu
    e cacchiu cacchiu
    ci tira i peti
    a Micheli Pinu.
    Bravissimo.

    RispondiElimina
  3. A questo punto non capisco perchè il Sindaco ed i suoi MALDESTRI SOCI si lamentano per le critiche del Sig. Amodeo. Dovrebbero baciargli i cosidetti marroni. Poveri idioti!!!
    Ma più poveri noi che ce li dobbiamo subire ancora per lungo tempo.

    RispondiElimina
  4. Credetemi. Dentro quel testone attorniato da capelli arruffati e sotto quel sorriso sciocco non esiste niente. Il cervello è fuggito via o forse non vi è mai stato. Ma come lo avete votato. Me lo chiedo tutti i giorni. MAH!!!!

    RispondiElimina
  5. Le nostre amministratrici rivendicheranno no il loro ruolo come la Carfagna ???? AFFERMANDO: «Non siamo mica state catapultate dall’alto nelle stanze del potere». Ed è anche ora di finirla con questo «senso di inferiorità >>,
    «non abbiamo nulla da imparare» perché adesso sono «loro che dovrebbero prendere lezione da noi». « siamo le migliori, le più capaci, nessuna amministrazione ha mai avuto amministratrici / ministre così brave e così belle».
    CHISSA' !!!

    RispondiElimina
  6. Ieri sera...Chhiacchiere fatte da Donna Rosa...ma scusate...non è una pizzeria??????

    RispondiElimina
  7. E' una pizzeria BENEMERITA GENEROSA SOSTENITRICE, AMICA DEGLI AMICI, CHE STA MOLTO NEL CUORE DI MICHILINO E COMPANY.

    RispondiElimina
  8. che vergigna che indecenza, Mi vergogno

    RispondiElimina